Maria Antonietta: Compagnia di Danza Lirica. Teatro Romano di Fiesole

#estatefiesolana

Quadri animati eterei

Una visione intima, quasi una fascinazione, come una lieve scia di profumo.
Maria Antonietta si racconta e rivive i passaggi cruciali della sua esistenza.
Quadri animati eterei e sognanti si illuminano e danno vita ai fantasmi della sua stessa mente.
I contorni velati dal ricordo ridisegnano e sfumano nei dettagli una storia ricondotta all’essenzialità e alla purezza, che ci parla di emozioni, di commozione e turbamenti, ai quali i fasti della corte di Versailles fanno da cornice e contraltare.

Il Delfino di Francia, Luigi XVI


All’incoronazione si manifesta in tutto il suo fulgore. Il Delfino di Francia, Luigi XVI resta oscurato dal magnetismo fiero e carismatico della giovane sposa. E’ lei la protagonista assoluta. Ammirata e già odiata, è impossibile rimanerle indifferenti. La vita a Versailles si svolge tra frivolezza, lusso e rigidi cerimoniali. Una corte ora colorata ora polverosa dove nessuno è come sembra, dove i rapporti sono resi ingannevoli dalla subalternità dei ruoli. Le lettere piene di ordini e rimproveri che sua madre le invia sono un continuo appello a seguire la ragion di stato e caricano la giovane e ancora immatura regina del peso di mille aspettative. Non si sente né amata, né compresa, la solitudine e la disperazione le aleggiano intorno e iniziano ad offuscare la gioia e l’innocenza.

Uno sfarzoso ballo in maschera


In uno sfarzoso ballo in maschera dove nell’anonimato si consumano eccitanti momenti di ambiguità altrimenti proibiti, la giovane incontra il Conte di Fersen, che le regalerà fugaci attimi di felicità e di passione. Ma il destino prosegue inesorabile il suo corso, insieme alla Rivoluzione: incubo a lungo suggerito che si materializza improvvisamente. In un attimo ci sono solo nemici intorno a lei, è sola davanti alla Francia, verso la quale si inchina in un gesto tragico e sofferente. 
Maria Antonietta entra nel mito e la sua immagine elegante e fastosa viene consegnata alla storia.

Dove e quando

Martedì 27 Luglio 2021 Orario di inizio 21:15
Teatro Romano di Fiesole

Cast

Coreografia Alberto Canestro
Musica Enrico Fabio Cortese
Costumi Alberto Canestro, Alessia Menoni e Barbara Loli

FONTE e INFO: www.bitconcerti.it

Gli ultimi articoli

Similar articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe to our newsletter

Instagram