Renato Casaro L ultimo cartellonista del cinema. Treviso, Roma, Hollywood

Da Sergio Leone a Tarantino: in mostra le locandine che hanno fatto la storia del cinema.

Locandine per il cinema

Renato Casaro è l’ultimo protagonista di un’arte scomparsa, quella dei manifesti realizzati a mano

Vero e proprio simbolo per gli appassionati di cinema e figura di spicco per il pubblico, ancora oggi tante sono le richieste di autografi che si sono viste durante la cerimonia di inaugurazione.

Quentin Tarantino

Perfino Quentin Tarantino lo ha voluto per il suo film “C’era una volta a Hollywood” commissionandogli una serie di manifesti legati al personaggio interpretato da Leonardo Di Caprio.

La carriera

Questa mostra ripercorre le tappe della carriera di Casaro. Ha esordito con i Calendari dell’Arma dei Carabinieri fino ai manifesti per i film più celebri: da Sergio Leone ad “Amadeus” di Milos Forman, passando per i capolavori di Bernardo Bertolucci, tanto cinema italiano e i suoi grandi successi hollywoodiani.

Dietro ogni manifesto, c’è un bozzetto e dietro ad ogni bozzetto un aneddoto, il ricordo di un’epoca.

Le sedi espositive

Tre le sedi espositive, tutte in centro storico: l’ex chiesa di Santa Margherita (sede del nuovo museo Salce), il museo civico di Santa Caterina e la chiesa di San Gaetano. Oltre 300 manifesti esposti per un viaggio indimenticabile nella storia del cinema.

Fino a

La nuova mostra si potrà visitare da sabato 12 giugno fino al 31 dicembre del 2021.

FONTE e INFO: www.museicivicitreviso.it

Gli ultimi articoli

Similar articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe to our newsletter

Instagram