Concorso Pesaro Nuovo Cinema. Premio Lino Micciché. A Pesaro dal 19 al 26 giugno

16 i titoli in concorso

Il Concorso Pesaro Nuovo Cinema – Premio Lino Miccichè prosegue nella piccola rivoluzione compiuta lo scorso anno e, sempre votato alla ricerca del ‘nuovo’ cinema, rimane aperto a tutti i formati e a tutti i registi, senza barriere d’età, di durata, di ‘genere’. 16 i titoli in concorso (una selezione sarà presente anche su MyMovies), a cominciare dal ritorno a Pesaro di Julien Faraut che, dopo aver vinto il Concorso nel 2018 con John McEnroe: In the Realm of Perfection, presenterà il suo nuovo The Witches of the Orient (prossimamente in sala con Wanted Cinema), dedicato alla famosa squadra di pallavolo femminile giapponese che dominò per tutti gli anni ’60, trionfatrice alle Olimpiadi di Tokyo 64, entrata nell’immaginario collettivo grazie anche alla serie animata Mimì e le ragazze della pallavolo, che ebbe anche in Italia uno straordinario successo agli inizi degli anni ’80.

Le Giurie

A giudicare i film del concorso una giuria composta da Walter Fasano, tra i maggiori montatori del cinema italiano, anche sceneggiatore e regista (il suo Pino, dedicato all’artista Pino Pascali, sarà presentato alla Mostra), dall’attore e regista Edoardo Gabbriellini e dalla scrittrice Eleonora Marangoni che quest’anno ha pubblicato per Feltrinelli E siccome lei, sui personaggi interpretati da Monica Vitti che riprendono a vivere.

Giuria giovani

Venti studenti, provenienti da università, scuole di cinema e accademie di belle arti di tutta Italia faranno parte invece della Giuria Giovani.

FONTE e INFO: www.pesarofilmfest.it

Gli ultimi articoli

Similar articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe to our newsletter

Instagram