Le muse influenti Barry X Ball, “Pietà”. Organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura. New York. Ingresso Libero

Video presentazioni

Le muse influenti è il titolo di un ciclo di video presentazioni a cura di Laura Mattioli, che ha scelto opere di autori iconici contemporanei per rintracciare suggestioni e ispirazioni del passato in cui la cultura italiana appare viva e attuale, e recupera il suo ruolo di capofila di correnti artistiche, scelta da grandi protagonisti che hanno lasciato un segno indelebile, da leggere tuttora. Ogni artista viene analizzato e ricondotto alla sua fonte di ispirazione.

Barry X Ball

Apre il ciclo una presentazione del lavoro dell’artista Barry X Ball, che usa le nuove tecnologie per reinterpretare e trasformare la scultura italiana dall’antichità al primo ’900, ed in in particolare della sua scultura “Pietà” après la “Pietà Rondanini di Michelangelo” custodita al Castello Sforzesco di Milano.

Laura Mattioli

Laura Mattioli è nata a Milano nel 1950 da uno dei più noti collezionisti italiani di arte moderna, Gianni Mattioli, ed è cresciuta a contatto con artisti famosi. Laureata in Lettere Moderne alla Statale di Milano, perfezionata in Storia dell’arte, ha approfondito in particolare la storia del collezionismo, l’arte lombarda del XV secolo, l’arte italiana del XX secolo e l’arte americana contemporanea. Dal 1992 al 1999 ha insegnato alla Accademia di Belle Arti di Bergamo.

Ha curato diverse mostre

Ha curato diverse mostre, tra cui nel 1997-98 Morandi Ultimo a Verona e a Venezia, nel 2004 una esposizione su Boccioni al Guggenheim Museum di New York, nel 2006 Boccioni Pittore e Scultore a Palazzo Reale a Milano, nel 2011 Barry X Ball. Portraits and Masterpieces a Ca’ Rezzonico a Venezia e nel 2018 Barry X Ball, The End of History, a Villa Menafoglio Litta Panza a Varese. Nel 1995-97 ha promosso la realizzazione dell’installazione luminosa permanente di Dan Flavin alla chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa a Milano, con la Fondazione Prada di Milano e la Fondazione DIA di New York. Nel 2013 ha fondato il Center for Italian Modern Art a New York, di cui ha curato l’attività espositiva fino al 2018-19 ed è tuttora presidente del Board of Directors. Da marzo 2018 vive a New York.

Informazioni

Data: Da Sab 22 Mag 2021 a Mer 30 Giu 2021

Organizzato da : IIC-NY

Ingresso : Libero FONTE e INFO: www.iicnewyork.esteri.it

Gli ultimi articoli

Similar articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe to our newsletter

Instagram