Sofia si veste sempre di nero di Paolo Cognetti. Edito da Minimum Fax

La finezza di Carver e Salinger


Nelle sue storie, cesellate con la finezza di Carver e Salinger, Paolo Cognetti ha sempre saputo rappresentare con sorprendente intensità l’universo femminile. Ed è ancora una donna la protagonista di Sofia si veste sempre di nero, un romanzo composto da dieci racconti autonomi che la accompagnano lungo trent’anni di storia: dall’infanzia in una famiglia borghese apparentemente normale, ma percorsa da sotterranee tensioni, all’adolescenza tormentata da disturbi psicologici, alla liberatoria scoperta del sesso e della passione per il teatro, al momento della maturità e dei bilanci.

La trama

Con una scrittura precisa e intensa, che nasconde dietro l’apparente semplicità una straordinaria potenza emotiva, Cognetti ci regala il ritratto di un personaggio femminile indimenticabile: una donna torbida e inquieta, capace di sopravvivere alle proprie nevrosi e di sfruttare improvvisi attimi di illuminazione fino a trovare, faticosamente, la propria strada. Un libro avvincente in cui ciascun lettore troverà momenti di bellezza e di dolore, di ansia e di riscatto, che riconoscerà di aver vissuto anche sulla sua stessa pelle.

Paolo Cognetti

Paolo Cognetti è nato a Milano nel 1978, ha pubblicato per minimum fax Manuale per ragazze di successo (2004), Una cosa piccola che sta per esplodere (2007), Sofia si veste sempre di nero (2012) e A pesca nelle pozze piú profonde (2014). Sulla sua vita in montagna ha pubblicato Il ragazzo selvatico (Terre di mezzo 2013).

Per Einaudi

Per Einaudi ha curato l’antologia di racconti New York Stories (2015) e ha pubblicato e ha pubblicato Le otto montagne (2016 e 2018) e Senza mai arrivare in cima (2018 e 2019). Con Le otto montagne, tradotto in 39 Paesi, ha vinto il Premio Strega e il Prix Médicis étranger.

FONTE e INFO:   www.minimumfax.com             www.einaudi.it  

Gli ultimi articoli

Similar articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe to our newsletter

Instagram